Giorno della Memoria. Come celebriamo il 27 gennaio a Campodipietra.

Stampa articolo in PDF

Il 27 gennaio 1945 le truppe sovietiche entrano nel campo di concentramento di Auschwitz mostrando a tutto il mondo l’orrore delle stragi nazifasciste. Per questo dal 2005 le Nazioni Unite hanno istituito Il Giorno della Memoria che già dal 2000 La Repubblica italiana aveva riconosciuto al fine di ricordare lo sterminio del popolo ebraico, le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei e gli italiani che hanno subìto la deportazione.

Per aiutarci a non dimenticare, sabato alle ore 10.30, sarà inaugurato alla Scuola dell’Infanzia di Campodipietra un murales in ricordo di Anna Frank, morta ad Auschwitz ed esempio per tutte le giovani generazioni.

I bambini della scuola dell’Infanzia sono stati attivamente coinvolti nel progetto ed all’inaugurazione parteciperanno anche gli alunni della Scuola Primaria F. Pascon di Campodipietra.

Tutta la cittadinanza è invitata.

Ringraziamo particolarmente per l’opera realizzata Ilenia Da Ros, le maestre e tirocinanti della scuola, l’Amministrazione Comunale e il Gruppo ricreativo di Campodipietra.

Link alla locandina dell’evento